cavallo a riposoEssendo un animale predato, durante il giorno dorme profondamente solo per brevi e rare occasioni. Il cavallo ha infatti diverse fase del riposo che vanno dal semplice rilassamento al sonno profondo. Generalmente per rilassare gli arti (uno alla volta) distribuisce il peso su tre gambe; il cavallo dorme principalmente in piedi, gli arti sono ben piazzati, l’incollatura verso il basso, gli occhi chiusi, le orecchie rilassate, le narici si stendono e il labbro inferiore pende un pochino, questa è la prima fase del sonno la meno pericolosa perché in allerta e in caso di pericolo può scappare subito. Per dormire profondamente ha però bisogno di sdraiarsi o accovacciato o disteso su un fianco, in questa fase può capitare di sentirlo emettere dei suoni o muoversi leggermente, questa è la fase più profonda del sonno che avviene solo quando il cavallo si sente pienamente al sicuro. Mentre il puledro adotta molto spesso questa posizione per dormire; un cavallo adulto che resta sdraiato per molto tempo vuol dire che è malato